Bilancio di genere: Linee guida e Smart Guide per il Bilancio di genere delle Università elaborate dalla Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane.

Luglio 2018

Le Linee guida per il Bilancio di genere delle Università. Una proposta operativa (versione 1.0) elaborate dalla Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane sono state pubblicate nell’ambito del volume

“Partecipazione ed empowerment delle donne. Organismi di parità universitari a sostegno dei potenziali”, a cura di Renata Kodilja e Patrizia Tomio, Edizioni ETS – Collana “Potenziali”(ISBN 978-884675320-5)

http://www.edizioniets.com/scheda.asp?n=9788846753205.

Le Linee guida, frutto di un gruppo di lavoro avviato a partire dal 2014, sono state presentate a maggio 2017 in occasione del Convegno annuale che si è svolto presso l’Università di Udine.

Esse sono state illustrate alla CRUI il 4 luglio 2018, insieme alle Smart Guide per il Bilancio di genere delle Università, che si propongono come strumento indirizzato alla concreta operatività delle citate Linee.


Linguaggio e differenze

La Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane, in occasione delle Giornate di studio “Ferisce più la Lingua della Spada. L’impegno delle Università per la diffusione di nuovi modi di comunicare” (Università degli Studi della Basilicata, 19-20 ottobre 2017) ha approvato una mozione indirizzata alla Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e al Presidente della CRUI per la promozione di una comunicazione rispettosa delle differenze nelle Università.