In memoria di Maria Antonella Cocchiara.
La comunità scientifica nazionale subisce una grande perdita con la scomparsa della prof.ssa Maria Antonella Cocchiara, professoressa ordinaria di Storia delle Istituzioni politiche presso l’Università di Messina.
Condividiamo il ricordo di una eccellente studiosa, che ha contribuito con il suo lavoro di ricerca e con la didattica alla diffusione degli studi sulle Pari Opportunità, arricchendoli dell’ottica storico istituzionale.
Instancabile nel suo impegno, espressione non soltanto di un ruolo professionale, ma anche del forte senso civico che la animava, Maria Antonella Cocchiara, Presidente del CUG dell’Università di Messina, per anni ha coordinato i Corsi Donne Politica Istituzioni presso tale Ateneo, si è fatta promotrice di molteplici iniziative di grande spessore culturale sul territorio e ha portato il suo prezioso contributo nella comunità scientifica nazionale e internazionale.
Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo il volume “Violenza di genere, politica, istituzioni”, con cui ci fa riflettere su un fenomeno che non è “privato”, ma che richiama a grandi responsabilità le istituzioni e, quindi, anche le Università e gli Organismi di Parità.
A breve uscirà un nuove volume, relativo agli atti del convegno che la prof.ssa Cocchiara volle organizzare presso l’Università di Messina, con il patrocinio della Conferenza Nazionale, per ricordare, a distanza di venti anni, la Conferenza di Pechino e gli impegni assunti in quella sede.
Maria Antonella Cocchiara fu tra le fondatrici e tra le più convinte sostenitrici della Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane (all’epoca dei Comitati Pari Opportunità), riflettendo il suo modo di pensare: mai sottrarsi alle responsabilità e “fare squadra” per realizzare una società più equa e rispettosa delle persone.
Un eccellente spessore scientifico, uniti a un grande senso civico, che la portò anche all’impegno politico, insieme ad una umanità straordinaria ne hanno fatto per noi una guida preziosa.
Esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia e partecipiamo al cordoglio dell’Università di Messina.
Da oggi ricorderemo la prof.ssa Cocchiara dando continuità a quell’immenso patrimonio di Conoscenza, forza e generosità, che ci ha lasciato con l’esempio quotidiano.
Presentazione

La Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane riunisce in una Rete le/i rappresentanti (in carica) dei Comitati universitari che operano con riferimento alle tematiche delle Pari Opportunità, al fine di costruire sistematici rapporti di collaborazione interatenei sulle aree di competenza.

Obiettivi di tale Rete sono:

  • mettere a confronto e diffondere analisi, proposte ed esperienze di valorizzazione delle culture di genere e di contrasto alle discriminazioni, riguardanti le diverse componenti che lavorano e studiano nelle Università;
  • promuovere e sostenere la ricerca e la didattica sugli studi di genere ed il monitoraggio delle carriere;
  • diffondere esperienze e buone prassi, promuovendo sinergie tra gli atenei e lo svolgimento di iniziative comuni in particolare nell’ambito della formazione;
  • porsi come interlocutrice attiva e competente nei confronti delle istituzioni statali ed universitarie;
  • avviare proficui rapporti di collaborazione con soggetti e centri di ricerca attivi in altri Paesi;
  • promuovere presso gli Atenei italiani la compiuta attuazione delle norme in materia di costituzione degli Organismi di Parità e l’adozione dei Piani triennali di azioni positive;
  • conferire maggiore forza propositiva alle funzioni svolte individualmente dai singoli Comitati.